Installare driver Windows ( x scheda rt3090 ) tramite ndiswrapper
E giunse in quel nebbioso pomeriggio l'ennesimo segno del superfluo di cui ci circondiamo. Era riservato e non richiedeva molto spazio, come accadeva per i suoi fratelli maggiori. L'accensione mostro' subito il logo della discordia, quelle finestre svolazzanti che sono oramai l' emblema dell'occidente libero ed evoluto da circa 30 anni. Ma e' una liberta' monuso quella di un sistema operativo che proprone se stesso come unica alternativa a se' medesimo e questo porta alla ricerca di una soluzione meno vincolante da ripescare nel mondo open-source di linuxiana memoria. E dopo aver resistito alla tentazione della rimozione totale del padrone di casa si e' optato per una suddivione condominiale del nuovo arrivato tra il windowsiano a stelle e strisce ed il globalizzante linux. Il passaggio delle consegne e' stato praticamente indolore con un ordinata suddivione dei locali e delle risorse... un divorzio perfetto !!. se si eccede una periferica reazionaria che non voleva cedere all'evoluzione degli eventi e si rifiutava di dare l'accesso richiesto al nuovo comproprietario dell'hw La situazione generava un impasse che andava risolta Occorreva ricorrere alla mediazione di un abile diplomatico, occorreva ndiswrapper ultimo aggiornamento: 07.02.2010

Ndiswrapper e l'importanza della mediazione
Il fabbro quando produce l' hw da aggiungere ad un PC solitamente si occupa anche di fornire il sw necessario a consentire ai componenti che realizza di interagire con la macchina ospite. Realizza degli appositi drivere che il s.o., ovvero il padrone di casa del PC, utilizza per ordinare ai vari componenti le mansioni da svolgere. Quando il fabbro e' svogliato si limita a realizzare i driver per i s.0. piu' diffusi ignorando gli altri .. e per altri, si intende solitamente, quell'anarchico di linux. Un sistema escogitato dai sovversivi del pinguino per risolvere queste lacune dei produttori di componenti si chiama ndiswrapper, che rende utilizzabili i driver realizati per windows anche dal sistema operativo linux. In pratica ndiswrapper crea una mapatura tra le chiamate del sistema linux e quelle del driver realizzato per windows, in modo che le chiamate che arrivano da linux vengano convertite in ambiente simil-windows che il driver riesce a digerire.
Installazione driver
Per procedere all' installazione dei driver encessari occorre inanzitutto procurarseli. Dovrebbero essere reperibili sul CDROM del PC o in alternativa si deve andarlo a cercare nel grande calderone di internet Nel caso in questione cio' che serviva al piccolo eeePC per collegarsi alla rete wireless erano dei driver per il suo modulo rt3090. I driver passati dal convento, sul cd di istallazione, erano siglati rt2860, segno di una probabile compatibilita' con i driver di un' altra scheda. Il driver e' essenzailmente composto dai file .inf e .sys e vanno copiati in una medesima directory del nostro PC. [root@PC2 ]# cd /home/system/RT2860/ [root@PC2 RT2860]# ls RaCoInst.dat RaCoInst.dll rt2860.cat rt2860.inf rt2860.sys Per installare i driver sotto la supervisione di ndiswrapper basta il semplice comando mostrato di seguito: [root@PC2 RT2860]# ndiswrapper -i /home/system/RT2860/rt2860.inf installing rt2860 ... [root@PC2 RT2860]# ndiswrapper -l rt2860 : driver installed device (1814:3090) present [root@PC2 RT2860]# ls /etc/ndiswrapper/rt2860/ 1814:0601:0015:182D.5.conf 1814:0601:9262:16EF.5.conf 1814:0701:1206:1259.5.conf 1814:0781:8320:1043.5.conf ...................... 1814:0601:2860:1814.5.conf 1814:0681:3C86:1948.5.conf 1814:0701:9252:16EF.5.conf 1814:3090:6622:11AD.5.conf rt2860.inf 1814:0601:8322:1113.5.conf 1814:0701:0301:5A57.5.conf 1814:0781:6890:1462.5.conf rt2860.sys 1814:0601:9161:16EF.5.conf 1814:0701:0302:5A57.5.conf 1814:0781:7600:11AD.5.conf 1814:0601:9261:16EF.5.conf 1814:0701:1205:1259.5.conf 1814:0781:7712:1113.5.conf E ovviamente e' bene ricordarsi di caricare il modulo ndiswrapper [root@PC2 RT2860]# lsmod | grep ndis [root@PC2 RT2860]# modprobe ndiswrapper [root@PC2 RT2860]# lsmod | grep ndis ndiswrapper 158060 0
Progetti per il futuro
Ora che i driver per la connesione wireless sono funzionanti non resta che utilizzare il nostro eeePC come si conviene EeePC Del resto era per quello che era stato comprato !!!